Tag

, , , , , , ,

Deve essere verde, deve avere la forma tipica del gambo tagliato delle zucche, leggermente costoluto e ricurvo. Come costruirlo per rendere perfetta la somiglianza di un pane a forma di zucca?

Io ho usato un impasto veloce, fatto di farina ed esubero di licoli (lievito madre liquido) per averlo pronto in tempi brevi. Ho utilizzato la ricetta dei taralli con esubero di Fabio Franco (qui la ricetta originale) ma con dosi molto ridotte.

A impasto fatto ho aggiunto polvere di Tè Matcha, un tè giapponese che viene usato anche come colorante per il suo verde intenso.

Quindi ho costruito il picciolo modellandolo con le mani. Con il rovescio di un coltello ho segnato le linee in verticale sul gambo e poi l’ho messo in forno a cuocere, come per i taralli: a 175° ma per circa 20 minuti, perché il verde non imbiondisse troppo. Una volta raffreddato, lo si appoggia alla naturale cavità centrale del pane con la forma della zucca. Et voilà! L’inganno sarà perfetto!

Xmery