Tag

, , , , ,

Ingredienti ricetta base (x 1964 gr. di impasto):

900 gr. di farina molto debole*

200 gr. di esubero licoli

320 gr. di strutto o olio

220 gr. di vino bianco

4 gr. di sale

300 gr. di zucchero semolato

20 gr. di semi di anice

Ingredienti x 1 teglia 30x 40 di tarallini

275 gr. di farina molto debole*

61 gr. di esubero licoli

98 gr. di strutto o olio

67 gr. di vino bianco

1 gr. di sale

92 gr. di zucchero semolato

6 gr. di semi di anice

600 gr. impasto totale

Procedimento:

* Cercate di utilizzare farine molto deboli, vanno benissimo i mix per torte che si trovano al supermercato, che contengono farina e amido; questo migliorerà la friabilità del prodotto finito; se invece userete farine forti i taralli risulteranno più duri.

Mettere in macchina tutti gli ingredienti insieme e impastare fino ad ottenere una massa compatta ed uniforme.

Lasciare quindi riposare l’impasto coperto per circa 30 minuti. Fare dei piccoli pezzi di impasto, tutti uguali, del peso di 7/8 gr. ciascuno. Arrotolarli tra le mani formando un filoncino e chiuderli formando il tarallino. Fare attenzione a saldare bene le due estremità. Appena formati i tarallini, passateli nello zucchero semolato (NON calcolato nella lista degli ingredienti) su entrambi i lati. Quindi appoggiateli su una teglia rettangolare 30×40 rivestita di carta da forno.

Infornare subito, senza ulteriore lievitazione, in forno statico a 170° per circa 40 minuti (comunque fino a doratura*). Vanno conservati in una scatola di latta e il giorno dopo saranno friabilissimi.

*Le temperature e i tempi di cottura variano a seconda delle pezzature dei singoli taralli e del forno usato.