Tag

, , , , , ,

20200514_033712 xmery

Aiuto! Mi serve il pane per domani ed è già sera! Il licoli è pronto, ma non c’è tempo per una lunga lievitazione. Che faccio? Proverò il pane arabo, quelle meravigliose pagnotte schiacciate e gonfie, che dentro hanno una fantastica sacca vuota, tutta da imbottire: esatto, la tipica pagnotta da kebab!

E allora via, al lavoro! Se mi aiuto con una piccola aggiunta di lievito di birra (che mette la lievitazione in corsa!) in poche ore avrò il pane per domani.

Ingredienti x 6 pagnottelle:

 

250 gr di farina 0 (11% proteine)

140 gr di acqua *

60 gr licoli rinfrescato

5 gr ldb (lievito di birra)

5 gr sale

20 gr olio e.v.o.

 

Se usate solo lievito di birra:

280 gr farina

170 gr acqua

7/10 gr lievito di birra fresco

*) io ho usato una idratazione più alta delle ricette che ho trovato in rete, nelle quali ho visto un’idratazione massima al 50%.

 

Procedimento:

Sciolgo il lievito di birra in poca acqua a temperatura ambiente, prendendola da quella pesata.

Poi impasto gli ingredienti, farina, acqua, il lievito sciolto. La consistenza da subito è molle ed appiccicosa.

20200513_220527 xmery

Aggiungo il sale e infine l’olio. Manipolando l’impasto a mano ancora per una decina di minuti, la consistenza si fa più soda, e infine si presenta come una palla liscia ed elastica.

20200513_223643 xmery

La metto a lievitare in una ciotola unta di olio, per 2 ORE, coperta con pellicola, finché si gonfia quasi al raddoppio.

20200514_005509 xmery

Ribalto l’impasto sul tagliere, cosparso con una spolverata di farina. Faccio 6 pezzi, per avere panini piccoletti, da 75 gr circa (l’impasto in totale pesa 480 grammi).

20200514_010908 xmery

Li formo a palla, con pieghe al centro, così:

Li lascio a riposare 15 minuti sul tagliere, perché l’impasto si rilassi e non opponga resistenza quando andrò a tirarlo col matterello.

20200514_011434 xmery

Ne faccio quindi 6 dischi, che abbiano uno spessore di circa mezzo cm.

20200514_012846 xmery

Più il disco è steso sottile e più si facilita la formazione della bolla col vuoto interno, che va a formare la tasca. (Il calore iniziale molto alto del forno è il secondo fattore che spinge il pane a gonfiarsi).

Metto i dischi di pane a cuocere dentro a una teglia larga (ce ne stanno tre alla volta) e li infilo in forno preriscaldato a 250° per 10/12 minuti.

20200514_013037 xmery

Sbircio dentro e dopo 5 minuti le mie pagnotte sono gonfie come palloncini, ora devono solo colorirsi un po’.

20200514_013715 xmery

Quando escono dallo forno, sono magnifiche. Le metto subito a raffreddarsi avvolte in un canovaccio, per far sì che i panini restino morbidi anche domani.

20200514_014307 xmery

Fantastico, in 4 ore ho fatto il mio pane.

Ora vado a nanna, notte!

🙂

*) Se invece si preferisce un panino più alto e pieno, da tagliare a metà per essere imbottito, conviene lasciare uno spessore di 1,5 cm ma a questo punto è meglio fare panini un po’più grossi, da circa 95 gr e con questo quantitativo di impasto ce ne verranno 5 anziché 6.

Xmery.