Tag

, , , ,

20180902_142708 xmery

Mi ero riproposta da anni di provare a fare questa crostata nera con ripieno di frutti rossi; quella di cui mi ero innamorata aveva una confettura ai frutti di bosco, che insieme al cacao amaro dell’impasto (che risultava burroso e non croccante, tale che si scioglieva in bocca!) era un’apoteosi di abbinamento! Aspettavo di avere la marmellata giusta, per provare a replicare questa delizia, ma quella ai mirtilli se ne è andata in un batter d’occhio, senza lasciarmi il tempo di organizzare un utilizzo diverso dallo sbafarsela a colazione in pochi giorni.

Poi mi sono ricordata di quella meraviglia di ciliegie, fatta poco tempo fa, coi Duroni di Vignola, e ho detto “perché no?”. Ed è uscita questa mini crostata, con doppia copertura e ripieno interno che sguscia fuori a sorpresa, l’amaro scioglievole del cacao con la dolcezza delle ciliegie ancora in pezzi grossi. Davvero ottima.

Ingredienti per 8 persone:

 

280 gr. di farina 00

30 gr. di cacao amaro in polvere (il cacao di qualità dà un sapore molto più intenso)

140 gr. di burro (ho tenuto la proporzione di metà rispetto alla farina)

110 gr. di zucchero (ho diminuito la dose solita, perché volevo un impasto amaro rispetto al ripieno)

2 uova intere

Niente lievito

1 vasetto da 250 gr. di marmellata di ciliegie fatta in casa (con 30% di zucchero)

 

Procedimento:

 

Mescolo tutte le polveri (farina, cacao in polvere e zucchero) setacciando bene soprattutto il cacao.

20180901_233315 xmery

Poi aggiungo il burro a temperatura ambiente (o appena sciolto al microonde, ma poi fatto raffreddare) e infine le uova, fino ad ottenere il tipico impasto di pasta frolla.

20180901_235257 xmery

Dispongo metà abbondante dell’impasto al cacao sul fondo e sui bordi di una teglia da 24 cm. di diametro (io uso sempre carta da forno sul fondo) stendendo uno strato sottile di circa 1 cm. Poi stendo uno strato di marmellata sul fondo, sempre di 1 cm.

20180901_235915 xmery

E infine stendo col matterello un disco di pasta al cacao su un secondo pezzo di carta da forno, della misura della teglia che dovrò coprire. Anche questo dello spessore sempre di 1 cm. e lo ribalto con delicatezza (perché non si spezzi nell’operazione) sopra alla teglia, a ricoprire lo strato di marmellata.

20180902_000904 xmery

Poi chiudo per bene i bordi, sigillando tutto intorno.

20180902_000932 xmery

In forno a 180° per 40/45 min. La texture di questa crostata risulta pastosa grazie all’alta presenza di burro, non troppo croccante per la modesta presenza di zucchero, che contribuisce anche a rendere il cacao amaro ben riconoscibile al gusto.

20180902_143226 xmery

Per me una armonia di sapori davvero notevole. 🙂

20180902_142932 xmery

Buona dolcezza.

20180902_143500 xmery

Xmery.