Tag

, , ,

20180307_211914-crop xmeryQuesto primo di mare, veloce e tutto sommato molto semplice, mi ricorda che siamo ormai in piena estate e posso fingere senza sforzo di essere nella terrazza di fronte a un Bagno in Riviera, invece che in cucina sotto il getto del condizionatore. Benvenuti sogni salvifici! 🙂

Ingredienti per 3 ps:

250 gr. di spaghetti al nero di seppia (io ho usato una pasta di grano duro, comprata in Puglia)

600 gr. di code di gambero rosso Argentino (le compro congelate al banco del pesce Coop)

400 gr. di zucchine (3 piccole, 2 medie o una grossa)

250 gr. di pomodorini datterini o ciliegini

Olio evo, sale

 

Procedimento:

Faccio cuocere le zucchine a pezzetti in padella con pochissimo olio d’oliva e sale, lasciandole un po’ al dente, non devono disfarsi. Poi sguscio le code di gambero, tolgo il filo nero dell’intestino con delicatezza, e metto anche queste in padella a cuocere brevemente con un altro pizzico di sale, finché formano un po’ di crosticina. Per ultimi aggiungo i pomodorini, che devono saltare per pochi minuti, appassire appena senza rompersi troppo. Aggiusto ancora di sale e con questo sugo condisco gli spaghetti scolati ben al dente, irrorando ancora di olio evo a crudo. Sapori semplici, ben riconoscibili, che sanno incondizionatamente di estate. 😉