Tag

,

Su fb da qualche settimana impazza la moda dell’ “estrattore”, un aggeggio che dopo le feste natalizie ti promette un sano periodo di purificazione, al fine di depurare l’organismo da tutte le golosissime porcherie con cui abbiamo gozzovigliato per quasi un mese. Ci si riempie il carrello della spesa di frutta e verdura, si aziona l’ “estrattore” e per un tot di giorni ci si nutre solo di sanissimi e disintossicanti beveroni.

Dunque, parliamone: non sono di quelle che schifano le verdure, anzi a me piacciono, mangio con soddisfazione frutta e verdura… e anche l’idea di golose e fresche spremute mi alletta parecchio…..ma……………ma.

uno, non mi so dar ragione del fatto che se si desidera cominciare una dieta depurante,…..a base di frutta e verdura, si debba pensare di doverla consumare …..frullata, o addirittura in estratto, anziché….fresca? ma per quale arcano motivo? 😀

Due, le nostre entusiaste fan dell’estrazione, con grande onestà ammettono che ci sono piccoli e insignificanti effetti collaterali nel consumo massiccio ed esclusivo di frutta e verdura per giorni….(ahahahha…..) e ci mettono in guardia dalla possibile comparsa di problemi quali meteorismo e “flautolenza”………………………………….. Ahahahahahhhaha……

…………e io che pensavo che la “flautolenza” fosse una roba da musicisti!!!!!…..… 😀 : D  : D

Ora resta solo da appurare che il meteorismo non sia invece a questo punto un disturbo dell’umore, ….dettato da tempaccio inclemente e mancanza di sole! 😀

 

Xmery.

 

 

Note:

Meteorismo e flatulenza= gonfiore intestinale…e relativo sfogo!!!… 😀

Meteopatia= disturbo dell’umore legato al cambio stagionale.