Tag

, , , , , ,

IMGP5150 xmery

Non amo i whisky né i liquori in genere, sono pressoché astemia e di conseguenza non capisco una mazza di tutto ciò che è alcolico, se escludiamo qualche sciroppino cremoso al sapore di limoncello o quant’altro del genere. 😀 E’ quindi davvero strano che io metta tra i prodotti che amo proprio un whisky….

Sono stata da poco a Edimburgo, e qui nolenti o volenti si finisce per passare in una qualche “Whisky esperience”….la nostra, visti i presupposti 😀 , si è limitata all’acquisto di tre bottigliette mignon di Macallan gold, Glencadam e un quanto mai turistico Edinburgh Castle…tutti e tre whisky provenienti dalle Highland e ben invecchiati, tra i 10 e i 15 anni… Assaggiati con scettica prudenza appena appena rinvigorita dall’entusiasmo del viaggio appena compiuto, sono stati poi subito dopo dimenticati nello scaffale abbandonato dei liquori.

Solo oggi, cercando nello scomparto dimenticato un brandy per un dolce, mi è capitata tra le mani questa bottiglia, elegantemente astucciata, di un Whisky proveniente dalla Scozia, regalata a mio marito.

Non appena tolto il tappo, il profumo mi ha subito colpito…un forte odore di legno, persistente e piacevole, invece della solita zaffata di alcol che ti strozza il respiro!….E anche il sapore era sorprendentemente dolce, aromatico e fragrante!…..Non avevo mai pensato che un superalcolico potesse esserlo! E così, dopo aver cucinato favolose pere al whisky, ho realizzato che mi si è aperto un mondo! 😀 Non diventerò mai una bevitrice né una vera intenditrice ma….ho trovato il mio Whisky!….. 🙂

E’ un whisky scozzese a malto singolo, prodotto e invecchiato nelle isole Orcadi, poste a nord della Scozia, tra l’Atlantico e il Mar del Nord.

IMGP5142-crop mery

La distilleria di Highland Park, fondata nel 1798 (mentre appena un po’ più in giù, nel continente, era un anno di turbolenti e sanguinosi cambiamenti …:-D ) è una delle più remote ed isolate al mondo, celebrata da tutti gli esperti di whisky.

L’esposizione agli elementi della natura e la posizione estrema costituiscono il cuore di questo single malt. Il clima freddo ma senza temperature estreme e con un’aria ricca di sale marino, dona un particolare equilibrio a questo whisky.

Qui –recita il sito della distilleria- si uniscono una tradizione antica di lavorazioneil processo di maltazione (malting) è operato ancora manualmente su pavimenti di pietra– con la migliore cura artigianale, per produrre una gamma di single malt che parte dai 12, 15, 18, 25 30 e 40 anni di invecchiamento.

Il colore, ambrato e brillante, è ottenuto unicamente grazie all’invecchiamento in botti di legno di rovere ex sherry provenienti dalla Spagna, le quali conferiscono a questo prodotto anche un caratteristico aroma di miele, che così bene si sposa al retrogusto torboso: “A perfect meeting point between the aromatic peat (torba) of Orkney and the sweet sherry oak casks (botti) from Spain ensuring the perfect balance between smoky and sweet taste”.

Il sentore di fumo viene dato sia dall’acqua con la quale il whisky è lavorato, che dall’alta componente torbosa dell’orzo (barley) stesso, la materia prima che cresce in questa zona.

La torba antica delle Orcadi inoltre è particolarmente aromatica (grazie all’assenza di alberi) e questo conferisce al prodotto un aroma affumicato, ma dolce, con sentore di miele d’erica (heather) dal timbro unico.

Il whisky è poi lasciato invecchiare per 12 anni o più, cosicché il clima fresco e brumoso delle isole, insieme alla vegetazione brulla e selvaggia, daranno il loro contributo.

Quando il whisky è pronto, le botti meglio riuscite vengono sapientemente miscelate tra loro e lasciate a sedimentare perché tutti gli elementi possano fondersi e armonizzare al meglio, secondo un processo comunemente chiamato “marriage” :-D.

Ne risulta così un single malt unico, liscio e morbido, con aroma ricco, pieno e complesso, e retrogusto di fumo.

Recita ancora la presentazione sulla scatola: “It’s the kind of drum you long for (è il tipo di barile che si agogna) when you’ve worked as hard as we have.” (quando si rincasa dopo un lavoro duro quanto il nostro)!…. 😀

Xmery.

(da www. highlandpark.co.uk)

www.ilturista.info di Enrico Montanari – Isole Orcadi 

NB:

Whisky, in the UK.

Whiskey, in Ireland and USA

Bourbon in USA