Tag

, ,

Dal nostro scorso viaggio in Provenza (a ottobre, ahimé!) mi è rimasto uno struggente desiderio non esaudito di campi di lavanda in fiore e mi sono ripromessa di tornare prima o poi in Francia, e nel mese di luglio, quando la bellezza incantata deille distese di lavanda supera perfino la perfezione delle cartoline per i turisti. 😀

Bene, immaginate quando in Internet mi sono imbattuta in un sito che si chiamava Il lavandeto di Assisi!….. wow! Mi sono detta, queste saranno le nostre prossime ferie…. 🙂

P1050998 xmery

Siamo partiti un martedì, in tutta tranquillità, dopo aver mangiato una pizza, all’una. La strada libera da traffico e il cielo scuro, niente faceva pensare alle vacanze estive di un 1° di luglio! Dopo 40 minuti abbiamo lasciato Bologna e i colli della 50 Special di Cremonini, così curati nei loro appezzamenti regolari, e ci siamo infilati dentro agli Appennini, che in un attimo sono diventati brulli, boschivi e tipicamente chiazzati di verde e terra nuda.

Sono una che chiacchiera, in viaggio,…parecchio, dicono….. poi di tanto in tanto la spossatezza mi prende facendomi cadere in sonni riparatori, sollievo degli astanti… 😀 così quasi senza accorgermene abbiamo oltrepassato Firenze, Arezzo e un po’ più in giù, all’uscita di Valdichiana abbiamo virato verso est, sul raccordo per Perugia. Si intravede per un bel tratto il Lago Trasimeno, ma le buche senza pietà né vergogna lungo tutto il percorso mi hanno impedito di scattare una foto perlomeno decente dall’auto…. 😦

P1060003 xmery

Quando a un certo punto, sulla sinistra, si vede Assisi arroccata sul suo monte (il Subasio) e la cupola della Basilica di S. Maria degli Angeli, appena sotto, che svetta sopra i tetti delle abitazioni.

IMGP3361 xmery

Decidiamo, ancor prima di posare i bagagli nel nostro B&B,…di trovare il Lavandeto,…. Per due ragioni diverse ma convergenti: ahahahhaha!…. io, non sto più nella pelle,… il mio compagno di viaggio,… non vede l’ora di depennare l’impegno dalla lista….. 😀 Così seguiamo le indicazioni che Lorena Fastellini ci ha dato per telefono: uscire a S.M degli Angeli sud, proseguire in direzione Cannara/Castelnuovo di Assisi, oltrepassare il piccolo centro abitato e poi seguire le indicazioni per il Lavandeto, lungo una stradina inghiaiata sulla destra.

10530914_920462917968633_1798224662756939725_n[1]-crop

Ci accolgono una signora e le sue gallinelle piumate, due splendide “moroseta”… (questo era Mr. gallo!… :-)) bellissime! e decido che prima o poi ne avrò un paio pure io!   😀

P1060018 xmery2

P1060018 xmery3

Così la signora ci dice di raggiungere Lorena al campo di lavanda, un centinaio di metri più avanti: seguiamo le indicazioni e dietro all’ultima curva, sepolto dai campi di mais, ci si apre questo magnifico spettacolo: non ci posso credere!….sono in Provenza!…. e nel mese giusto!!!…. la macchina fotografica si logora, seguendo il mio entusiasmo…. J ma alla fine, ho l’azzurro lavanda che volevo, negli occhi, nel cuore e…pure in foto! 😀

P1060032 xmery