Tag

, , , , , , , , , , ,

P1280559 xmery

Le capesante sono un piatto che adoro, anche se a casa non sempre vengono apprezzate quando le cucino. Le preparo di solito alla Vigilia di Natale, nel mezzo guscio, gratinate al forno con besciamella e purè …e sono da urlo!…Ma quest’anno, ho optato per una versione più veloce e spiccia, che non ha poi niente da invidiare all’altra, in fatto di gusto e sapori!

Ingredienti per 3 ps.:

12 capesante grosse, 500 gr. di molluschi circa
1 spicchio d’aglio
½ cipolla
Due dita di Brandy
prezzemolo, olio d’oliva, sale.

Procedimento:

Le capesante vanno lavate e fatte a cubetti di circa 1 cm. Bisogna separare la noce (la parte rotonda e bianca) dal corallo (la parte arancione o avorio) che le sta attaccato, facendo attenzione a eliminare la zona più dura e nervosa lungo il margine della noce e il filo nero di sabbia che attraversa il corallo.

Mettere in una padella la cipolla e poi l’aglio tritati, a imbiondire con un filo d’olio d’oliva. Aggiungere i pezzi di mollusco a soffriggere nel trito per almeno 10 min. Salare e lasciare sul fuoco a fiamma media, senza coperchio finché avranno rilasciato il loro sugo e poi lo avranno riassorbito quasi tutto. A questo punto continuare la cottura aggiungendo mezzo bicchiere scarso di Brandy e lasciare sul fuoco finché si sarà riassorbito (circa altri 10 min.). Prima di servire cospargere di prezzemolo.

Preparare nel frattempo un buon purè da accompagnare come contorno.

Note: il sapore e il profumo del Brandy insieme agli odori e al gusto inconfondibile del mollusco è da…….grrr!……va beh,…..imbattibile! 

Xmery.