P1280250 xmery

Questo autunno è stato, ma ormai è una consuetudine di questi ultimi anni, molto prolungato con temperature sopra la media fino alla fine di novembre. I valori medi erano di 10° notturni e 15° o più durante il giorno, a seconda del tempo, e solo nell’ultima settimana c’è stato un brusco abbassamento, con notturne attorno ai 5°.Con l’arrivo di dicembre, improvvisamente siamo piombati nell’inverno, e la colonnina del mercurio è precipitata sotto lo zero durante la notte.
La prima ad andarsene nelle balconette del terrazzo è stata la Portulaca, che dopo la prima gelata notturna si è trasformata di un’ orrida poltiglia di steli cotti e foglie corrugate. Ho tolto tutto e fatto pulizia.
I Pelargoni, che fino a poco tempo prima erano ancora in formissima, come se potessero vivere in eterno, hanno tenuto botta per qualche giorno, poi hanno dato segni di patimento alle foglie più esterne. Così li ho riparati in posizione meno esposta,…anche se ho poche speranze che possano sopravvivere per tutto l’inverno….(dovrei portarli dentro, ma non ho più spazio,….mi sa che faccio prima a ricomperarli a primavera).
Così ora il balcone è pronto ad essere allestito in veste invernale/natalizia! Gli ellebori stanno già mettendo boccioli, e mi terranno compagnia fino a marzo! Poi metterò qualcosa di rosso, bacche o viole o le finte verze viola e rosa…..qualcosa insomma che resista al freddo e alla neve, se anche quest’anno ne verrà! e che faccia indossare alle balconette un abito da festa anche in inverno!

Xmery.

Aggiornamento.

Dopo settimane miti ed assolate, un Natale piovoso….questi giorni di fine dicembre addirittura registrano temperature notturne attorno ai 9°/10°!…..
Addio festività innevate e magici ricami di gelo invernale….. 

Xmery.